Skip to content
Mar 7 13

Scopriamo GD Poker – La poker room di Gioco Digitale

by Manuel

Da qualche anno le abitudini dei giocatori di poker online sono decisamente cambiati, se prima si era obbligati a giocare esclusivamente usando il proprio computer, l’arrivo dei smartphone e dei tablet ha completamente stravolto le abitudini dei giocatori di poker online. Adesso non si è più obbligati a rimanere dentro casa o essere costretti a portare con se il classico computer portatile, perché basta avere un moderno smartphone per poter giocare tranquillamente da qualsiasi posto vogliate. Le poker room sempre molto attente al mercato hanno deciso di adeguarsi velocemente alle nuove abitudini cominciando a distribuire applicazioni adatta all’uso mobile. read more…

Nov 29 12

Texas Hold’em Poker: strategie per giocare il colore (flush)

by Poker Texas

flush pokerUna situazione comune nel Texas hold’em è quando si chiude un punto con il flop e si deve decidere come scommettere.
La prima cosa che viene in mente è quella di puntare alto far pagare l’avversario per la possibilità di pescare la carta che potrebbe battere il nostro punto.
Tuttavia, che cosa fare quando quella carta si scopre?
Dobbiamo automaticamente ritenerci sconfitti e lasciare il piatto al nostro avversario?

Le carte da colore nel limit holdem.
Quando una carta che ti fa chiudere il colore si gira al river in una partita di Texas Hold’em Poker, la decisione è abbastanza facile.
Se ai scommesso fino a quel momento, adesso è il momento giusto per un check.
Se il tuo avversario punta, è generalmente opportuno il call.
Poiché l’importo che può puntare in una partita di Texas Hold’em limit è fisso è generalmente necessario vedere a causa delle dimensioni del piatto che non vi concedono le odds necessarie per un rilancio.
Ad esempio, se state giocando 3 euro in una partita con limite 6 euro e ci sono è di 60 euro nel piatto, il tuo avversario ha solo bisogno di bluffare il dieci per cento delle volte perchè sia matematicamente corretto chiamare la sua puntata al river.

Le carte da colore nel no-limit holdem.
Nelle partite no-limit, la situazione è molto più difficile, soprattutto se si è fuori posizione.
Se sono state effettuate tante scommesse e la carta di colore arriva nel river, ci sono due opzioni. È possibile fare un’altra scommessa. L’idea qui è di studiare il nostro avversario:
Se passa vuol dire che ha mancato la sua mano, se vede potrebbe pensare che noi abbiamo un punto migliore, ese rilancia ci sta chiaramente dicendo che anche lui ha un colore.
read more…

Nov 6 12

Parla Greg Merson dopo la vittoria delle WSOP 2012

by Manuel

Il giovane campione delle WSOP 2012 e vincitore del Player of the Year 2012 rilascia un’intervista, descrivendo la situazione e il bellissimo periodo che sta vivendo.

La doppietta che ha messo a segno, è un evento storico e dimostra che Phil Ivey aveva visto lungo a inserire questo ragazzo nel suo team pro. read more…

Oct 24 12

Il Bluff nel Texas Hold’em

by Manuel

Quando si parla di bluff nel poker, tutti pensano subito a quando si cerca di far credere ai propri avversari che abbiamo un ottimo punto quando in realtà non abbiamo niente.

Ma non è cosi o comunque è vero in parte. Il bluff è un aspetto fondamentale del gioco del poker e riuscire a capire come e quando farlo non è semplice.

Per prima cosa usare il bluff contro giocatori principianti o su tavoli con limiti bassi spesso è inutile e controproducente. Nel primo caso perchè i giocatori poco esperti hanno la tendenza a vedere tutte le mani, nella speranza di chiudere il punto o per semplice curiosità e spesso odiano fare fold. Invece non fare bluff ai tavoli con i limiti di puntata ridotti è consigliabile, perchè, i giocatori al tavolo vi verrebbero dietro ugualmente visto che il rischio di perdita è minimo.

Scegliere che tipo di giocatore essere può aiutare molto durante il gioco. Essere un giocatore chiuso che non ama fare bluff può diventare utile, così quando deciderete di fare la vostra mossa molto probabilmente qualcuno cadrà nel vostro tranello. Allo stesso modo è vero anche il contrario, se fingiamo di essere giocatori che bluffano continuamente, porteremo i nostri avversari a credere che    siamo dei giocatori che amano il bluff e questo ci tornerà utile nel momento in cui avremo mani forti. read more…

May 28 11

Tre modi per giocare un Texas Hold’em vincente

by Poker Texas

Ecco 3 modi per giocare a Texas Hold’em Poker e dare una marcia in più alle vostre vincite.
Ci sono libri interi di stratgia del poker che ci dicono come giocare in questa o in quella situazione, ed è importante conoscere tutti gli aspetti del gioco per poter affrontare sfide importanti.
Ma ci sono anche linee guida generali che, se seguite fin dall’inizio della propria carriera di giocatore di poker, possono far subito imennare le vincite e i risultati positivi al tavolo da gioco.
Anche se questi concetti possono essere familiari alla stragrande maggioranza dei giocatori di poker, non è sbagliato ricordarli, perché come si sa “repetita juvant”: read more…

May 26 11

Mani di poker da giocare nelle ultime posizioni

by Poker Texas
poker hands

Ottime mani di partenza nel poker

Mani di Texas Hold’em poker che si possono giocare nelle ultime posizioni prima del flop.
Quando ci si trova nelle ultime posizioni di un tavolo da Texas Hold’em poker, si ha il vantaggio di agire per ultimo e di fare tutta una serie di stime, congetture e valutazioni sulla mano dei nostri avversari e quindi abbiamo più informazioni per decidere come giocare.

Ma vi sono anche delle carte nel Texas Hold’em poker che non dovrebbero essere giocate nemmeno quando ci troviamo in queste posizioni di favore soprattutto se vi è un rilancio prima del flop.
Anche se si può vedere il flop senza pagare niente, giocare queste mano richiede un flop altamente positivo altrimenti non vale la pena di provare. read more…

May 19 11

Conoscere e applicare le implied odds nel Texas Hold’em poker

by Poker Texas

Conoscere le Implied odds
Quando tutte le carte soono state distribuite e si è gli ultimi giocatori a parlare , è consigliabile il call, se le tue chance di vittoria superano le odds che il piatto ti offre, altrimenti è più sensato passare.

Se si riesce a vincere una volta ogni tre dei piatti con odds 5-1, vuol dire che si sta giocando a poker ad alti livelli.
Le poker odds aiutano sopratutto nel confronto a lungo termine, non importa se si vince questa o quella mano, purché si vinca spesso.

Ma nelle prime puntate, quando ci sono ancora molte carte da distribuire, altri giocatori devono ancora parlare e devono essere effettuate ancora molte altre scommesse, è difficile conoscere con precisione quanto ci costerà giocare una data mano perché non si sa con certezza come si comporteranno i nostri avversari dopo di noi. read more…

Feb 6 11

Giocare lo small blind nel Texas Hold’em Poker

by Poker Texas

Consigli e trucchi sul Texas Hold’em: come giocare lo small blind

Lo small blind è la posizione immediatamente successiva al dealer e quando si gioca da questo punto bisogna fare molta attenzione.
Per molti versi, lo small blind è il posto peggiore durante una mano di No-Limit Texas Hold’em. Siete costretti a mettere soldi nel piatto, ma non abbastanza per vedere il flop. Se andate a vedere il flop, sarete fuori posizione tutta la mano. Ecco come si dovrebbe gestire allora il piccolo buio nel no-limit Texas Hold’em poker.

small blind e posizioni del poker texano

Posizioni nel Texas Holdem poker

read more…